...difficile non è partire contro il vento
ma casomai senza un saluto...

Centro Antiviolenza e Casa rifugio

Centro Antiviolenza e Casa rifugio


Adulti

Il Centro Antiviolenza "Mai più sola", gestito in ATI con l’associazione Vittoria, ha lo scopo di sostenere e aiutare le donne -ed eventuali minori- nei percorsi di fuoriuscita dalla violenza, di dare supporto ed assistenza alle donne vittime di violenza ed abusi nonché di contrastare efficacemente la violenza di genere e la violenza assistita.

Il servizio è attivo 24 ore su 24: la donna che ne ha bisogno, può contattare per avere informazioni ed essere orientata ad un colloquio di conoscenza. Ove necessario è possibile disegnare un percorso di fuoriuscita dalla violenza ed avere il sostegno psicologico, legale ed interventi educativi volti a favorire l'autonomia della stessa, attraverso percorsi di inclusione sociale. La relazione d'aiuto che si istaura è la chiave per poter promuovere l'autodeterminazione e la fuoriuscita da situazioni disfunzionali.

Interviene, inoltre, in casi di emergenza, quali il codice rosa, quando una donna si reca al pronto soccorso o dai carabinieri. In questi casi ha la possibilità di trovare il supporto di esperte, che attraverso l'ascolto, consulto psicologico e assistenza legale possono orientarla e supportarla per intraprendere un percorso di uscita dalla situazione violenta, anche usufruendo all'eventualità di un servizio di accoglienza abitativa.

La Casa rifugio "Franca Viola"

La Casa Rifugio "Franca Viola" è un importante strumento di accoglienza che risponde al bisogno di allontanare la donna vittima di violenza -ed eventualmente i figli minorenni- dall' abitazione in quanto luogo pericoloso per la loro sopravvivenza. Anche questo progetto è gestito con l'associazione Vittoria e si configura come naturale completamento del Centro Antiviolenza: un luogo fisico, dove sostenere e affiancare la donna nel percorso di fuoriuscita, e che consenta di dare uno spazio e una serenità per poter affrontare il cambiamento.

La Casa Rifugio non è solo semplicemente un alloggio che dà ospitalità ma è un luogo in cui la donna, affiancata da educatrici e volontarie, può intraprendere un percorso di inclusione sociale, superare la fase residenza temporanea di passaggio e reperire quindi un nuovo alloggio usufruendo dei servizi messi a disposizione del Centro Antiviolenza.

Coordinatrice del servizio per la cooperativa Lindbergh

Isabella Pennè 349 418 0042

penne@cooperativalindbergh.it

Centro antiviolenza "Mai più sola" 334 37 93 354

Piazza Don Dino Ricchetti, Sarzana

E' possibile contattare le operatrici telefonicamente e attraverso la chat di WhatApp e la pagina Facebook dedicata